Box office: vince X-Men

Box office: vince X-Men

Il leader del weekend è X-Men – Giorni di un futuro passato, con 2.342.000 euro, che fa meglio dei primi due episodi, nettamente distanziato, al secondo posto, Godzilla, che nel secondo weekend di programmazione ha una flessione del 67%, con 874.000 euro (totale 4.178.000 euro), al terzo posto Grace di Monaco, con 389.000 euro (-53% rispetto al debutto, totale 1.444.000 euro) e poi Ghost Movie 2 – Questa volta è guerra, quarto con 356.000 euro (-59% nel secondo week end, totale 1.376.000 euro).

Segue un gruppetto di esordienti, primo dei quali, al quinto posto è Le meraviglie, Gran Premio della Giuria a Cannes, con 207 mila euro (82 schermi, media 2.528.000 euro, seconda solo a quella del primo in classifica). Al sesto posto Maps to the Stars, (a Cannes premiato per l’interpretazione di Julianne Moore), con 192 mila euro, al settimo posto Poliziotto in prova (Ride Along), con 150 mila euro.

Passa dal quarto all’ottavo posto Amazing Spider-Man 2, con 92 mila euro nel quinto week end (totale 9.063.000 euro), dal sesto al nono posto Grand Budapest Hotel, con 72 mila euro nel settimo week end (totale 4.157.000), dal settimo al decimo posto Nut Job – Operazione noccioline, con 57 mila euro nel quarto week end (totale 824 mila euro).

Leggi la recensione del film: X-Men Giorni di un futuro passato

Condividi Lascia un commento

Voto 4.33 su 5

giudizio di 9 votanti

Autore

Commenti (0)

Lascia un Commento

La tua e-mail non sarà resa pubblica, i campi obbligatori sono contrassegnati con *