Eli Wallach il brutto di Sergio Leone è scomparso a 98 anni

Eli Wallach il brutto di Sergio Leone è scomparso a 98 anni

La morte del grande attore americano protagonista dell’indimenticabile film spaghetti-western di Sergio Leone del 1966 «Il buono, il brutto e il cattivo» dove interpretava la mitica figura del “brutto” è stata confermata dalla figlia Katherine. Nonostante sia stato uno degli attori più richiesti negli anni d’oro del western americano non ha mai ottenuto neppure una nomination, invece, nel 2010, ha avuto il giusto riconoscimento con un Oscar alla carriera, e nel momento del ritiro ha detto: “Da attore ho interpretato un intero campionario di banditi, ladri, signori della guerra e molestatori”.

Eli Herschel Wallach è nato a New York il 7 dicembre 1915. Ha raggiunto il grado di capitano dell'esercito americano durante la Seconda guerra mondiale avendo prestato servizio nel corpo medico per diversi anni, dopodiché si laurea presso l'università del Texas ed inizia ad interessarsi di teatro. Il debutto arriva all'età di trent'anni a Broadway con lo spettacolo "Skydrift" (di Harry Kleiner). Dopo 6 anni si fa notare nel lavoro teatrale di Tennessee Williams "La rosa tatuata"; per la sua interpretazione del personaggio Alvaro Mangiaco ottiene un Tony Award. Il debutto sul grande schermo arriva nel 1956; con "Baby Doll"del regista Elia Kazan e sceneggiatore Tennesse Williams. Alcuni film: "I magnifici sette" (1960) dove interpreta Calvera, il bandito messicano; "La conquista del West" e "Gli spostati" (1961, di John Huston, con Clark Gable e Marilyn Monroe); "Il buono, il brutto e il cattivo" (1967, di Sergio Leone), dove diventa davvero una star internazionale interpretando el Tuco (il "brutto") ; "I quattro dell'Ave Maria" (1968, con Terence Hill e Bud Spencer); "Il cacciatore di taglie" (1979, assieme a Steve McQueen); "Il padrino. Parte terza" (1990, di Francis Ford Coppola, in cui Eli Wallach interpreta Don Altobello); "Il grande inganno" (1990, di e con Jack Nicholson). Tra le produzioni televisive appare in un episodio della serie "La signora in giallo" (1984, con Angela Lansbury) e alcuni episodi di "Law & Order" (1990, dove appare con la moglie Anne e la loro figlia Roberta Wallach). Tra i films più recenti : "Mystic River" (2003) di Clint Eastwood; "L'amore non va in vacanza" (2006, al fianco di Cameron Diaz, Jude Law, Kate Winslet) in cui Eli Wallach interpreta se stesso: vecchio e sofferente premiato per i settant'anni di cinema.

Condividi Lascia un commento

Voto 4.50 su 5

giudizio di 2 votanti

Autore

Commenti (0)

Lascia un Commento

La tua e-mail non sarà resa pubblica, i campi obbligatori sono contrassegnati con *