Murale dedicato a Morricone e Tornatore dell'artista street art Andrea Buglisi

Murale dedicato a Morricone e Tornatore dell'artista street art Andrea Buglisi

Ieri, a Bagheria nello slargo di via Roccaforte è stato inaugurato il murale di 350 metri quadrati, realizzato dall'artista di “street art”, Andrea Buglisi nell'ambito del progetto ideato dall'architetto Cettina Castelli e patrocinato dal Comune di Bagheria e dal Rotary club di Bagheria presieduto da Giorgio Castelli. Il murale che è stato ultimato dall'artista Andrea Buglisi in questi giorni è dedicato al ricordo del grande maestro Ennio Morricone, cittadino onorario di Bagheria. Sullo sfondo campeggia anche un'immagine di altro grande maestro, icona del cinema italiano, Giuseppe Tornatore le cui pellicole sono ancor più suggestive ed emozionanti grazie alle colonne sonore di Morricone. Il murale dove prenderà il via anche il mercatino dell'antiquariato, è realizzato grazie allo sponsor Padovano Mobili e si svolgerà ogni sabato dalle ore 9 alle 13.30.

L’architetto Cettina Castelli ha dichiarato: “Ho tenuto per anni questo sogno nel cassetto e grazie al project work dei miei allievi del corso per “Operatore Tecnico Museale” è diventato il progetto Fuori Cornice, approvato dalla Soprintendenza ai Beni culturali e ambientali nel 2015. Grazie al Rotary Club Bagheria e tante persone eccezionali, come l'artista Andrea Buglisi che è entrato nello spirito culturale della nostra Bagheria il sogno è diventato realtà”.

Presenti all'inaugurazione il sindaco di Bagheria, Filippo Maria Tripoli, l'assessore al Turismo Brigida Alaimo, per il Rotary l'assistente del governator Ignazio Cammalleri, il presidente della commissione distrettuale Street Art Giuseppe Dragotta, il presidente del Rotary club Bagheria Giorgio Castelli ed altre autorità rotariane compreso il Governatore del distretto Rotary 2110 Alfio Di Costa, accompagnati da diversi soci, e naturalmente l'ideatrice l'architetto Cettina Castelli accompagnata dall'artista Andrea Buglisi.

Importante il coinvolgimento di numerosi sponsor che hanno patrocinato interamente l'iniziativa che non si è avvalsa di alcun contributo comunale. La ditta Flott con il suo amministratore Tommaso Tomasello, Antonio Fricano past president Rotary, l’azienda Sparacio con il supporto del mezzo elevatore che ha consentito di raggiungere l’altezza di oltre 20 metri, ed altre maestranze e ditte che si sono offerte per la piantumazione delle aiuole e la cura delle stesse affidata dal Comune di Bagheria a Damiano D'Amico e Davide Tantillo.

Murale, Morricone, Tornatore

Il sindaco Filippo Tripoli: “L’iniziativa non si ferma qui, il progetto “Fuori Cornice” prosegue, abbiamo già individuato con il direttore artistico altre location vogliamo che Bagheria entri nel circuito regionale della street art ed anche a Bagheria diventi motivo di attrattiva turistica. Soddisfatta anche l’assessore al commercio e al turismo Brigida Alaimo che ha sostenuto l'iniziativa e punta sulla rivitalizzazione di tanti contesti urbani degradati di Bagheria comprese le periferie”.

Murale, Morricone, Tornatore

Condividi Lascia un commento

Voto 5.00 su 5

giudizio di 3 votanti

Autore

Commenti (0)

Lascia un Commento

La tua e-mail non sarà resa pubblica, i campi obbligatori sono contrassegnati con *