La Bella e la Bestia domina incontrastato il box office del weekend

La Bella e la Bestia domina incontrastato il box office del weekend

La classifica degli incassi del weekend appena concluso vede il trionfo del nuovo live action targato Walt Disney: La Bella e la Bestia, diretto da Bill Condon con protagonisti Emma Watson, Dan Stevens, Luke Evans, Emma Thompson, Kevin Kline, Josh Gad.

Il film, che è nuova versione della celeberrima favola di Jeanne-Marie Leprince de Beaumont e che, a differenza di alcuni film realizzati in precedenza, ripercorre fedelmente la storia e le musiche originali, ottiene al debutto un grande riscontro di pubblico con quasi 7 milioni di euro di incasso al botteghino.bella bestia locandina incasso

Al secondo posto, molto distante dalla prima posizione in virtù di una notevole differenza di incasso, si piazza  The Ring 3 con circa 770mila euro. Il film horror diretto da F. Javier Gutiérrez , terzo capitolo della saga, con Matilda Lutz, Johnny Galecki, Aimee Teegarden, Zach Roerig è stato capace di raggranellare soltanto un decimo dell’incasso della favola Disney.

Al terzo posto l’action thriller John Wick 2, il sequel con protagonista Keanu Reeves, diretto da Chad Stahelski, che rimette i panni del leggendario killer.  Il film raggiunge un incasso di 766mila euro.

Dopo le prime tre posizioni, in cui abbiamo riscontrato tre nuove uscite, seguono: Kong: Skull Island (729 mila euro in questo weekend con un totale di poco più di 2,5 milioni di euro), Il Diritto di Contare (574 mila euro in questo weekend, 1,6 milioni di euro totali), Logan- Wolverine (472 mila euro in questo weekend,  4,9 milioni di euro totali), in settima posizione la new entry Un tirchio quasi perfetto (253 mila euro di incasso), poi Questione di Karma (215 mila euro ed un totale di 788 mila), in nona posizione Beata ignoranza (179 mila euro ed un totale di oltre 3,6 milioni di euro), decimo la new entry Loving (151 mila euro di incasso al debutto).

Leggi la recensione del film: La Bella e la Bestia

Condividi Lascia un commento

Voto 5.00 su 5

giudizio di 2 votanti

Autore

Commenti (0)

Lascia un Commento

La tua e-mail non sarà resa pubblica, i campi obbligatori sono contrassegnati con *