Musica e colonne sonore dei film con Bud Spencer e Terence Hill e di tanti altri

Musica e colonne sonore dei film con Bud Spencer e Terence Hill e di tanti altri

Gli Oliver Onions sono un gruppo musicale italiano formato dai fratelli Guido (voce, flauto, percussioni) e Maurizio De Angelis (voce, chitarra, tastiere) molto conosciuti come arrangiatori e autori di colonne sonore soprattutto negli anni settanta e ottanta.

Tra le loro musiche e colonne sonore più celebri composte per i film portati sul grande schermo ricordiamo quelle in cui sono protagonisti Bud Spencer e Terence Hill una della coppie più amate del cinema di tutti i tempi. Tra queste musiche ricordiamo particolarmente alcune passate alla storia, come Trinity Stand Tall di ...Continuavano a chiamarlo Trinità (1971) - Flying Through the Air per il film ...più forte ragazzi! (1972) (colonna sonora per la quale conquistano il Nastro d'argento) - Dune Buggy, per il film ... altrimenti ci arrabbiamo! (1973); le colonne sonore di Porgi l'altra guancia (1974), I due superpiedi quasi piatti (1977) e Pari e dispari (1978). E poi ancora quelle di Piedone lo sbirro (1973), Lo chiamavano Bulldozer (Bulldozer, 1978), Uno sceriffo extraterrestre... poco extra e molto terrestre (Sheriff , 1979) e Bomber (Fantasy, 1982) con Bud Spencer.

Ma sono tantissime le composizioni musicali create dai fratelli De Angelis, due grandissimi artisti di immenso talento. Musiche ed arrangiamenti che per molti di noi sono stati e saranno sempre sinonimo di momenti indimenticabili di spensieratezza e divertimento.

film Bud Spencer Terence Hill musica Oliver OnionPer la televisione gli Oliver Onions, che hanno firmato le loro opere anche come Guido & Maurizio De Angelis, M&G Orchestra, Dilly Dilly, Barqueros, I Charango, tra le tante colonne sonore hanno realizzato le musiche per Sandokan, Spazio 1999, Orzowei..

L'esigenza di usare diversi pseudonimi è nata dalla necessità differenziare i dischi e non inflazionare il mercato vista la loro grande produzione discografica. Lo pseudonimo Oliver Onions, che deriva dal nome del romanziere britanico George Oliver Onions (1873 - 1961), è quello che rappresenta in pieno i due musicisti identificandoli con i brani di maggior successo.

A seguire video e clip musicali con alcuni dei loro successi:

Trinity Stand Tall di ...Continuavano a chiamarlo Trinità (1971):

Flying Through The Air colonna sonora di Più forte, ragazzi! (1972):

Dune Buggy  Da "...altrimenti ci arrabbiamo!" (1973):

Bulldozer (1979):

Sheriff da Uno sceriffo extraterrestre... poco extra e molto terrestre (1979):

Fantasy - Bomber (1982):

Sandokan - la tigre della MALESIA (1976):

Spazio 1999 Serie TV (1975-1977) -Sigla finale italiana:

  • A seguire l’elenco completo con tutte le musiche da loro composte per il cinema e la tivù.
  • Per il cinema:
  • Per grazia ricevuta, regia di Nino Manfredi (1971)
  • Trastevere, regia di Fausto Tozzi (1971)
  • Continuavano a chiamarlo Trinità, regia di E.B. Clucher (1971)
  • Il sindacalista, regia di Luciano Salce (1972)
  • ...E poi lo chiamarono il Magnifico, regia di E.B. Clucher (Enzo Barboni) (1972)
  • Più forte, ragazzi!, regia di Giuseppe Colizzi (1972)
  • Afyon - Oppio, regia di Ferdinando Baldi (1972)
  • Il prode Anselmo e il suo scudiero, regia di Bruno Corbucci (1972)
  • Tedeum, regia di Enzo G. Castellari (1972)
  • Anche gli angeli mangiano fagioli, regia di E.B. Clucher (1973)
  • I corpi presentano tracce di violenza carnale, regia di Sergio Martino (1973)
  • Il terrore con gli occhi storti, regia di Steno (1973)
  • Giovannona Coscialunga disonorata con onore, regia di Sergio Martino (1973)
  • Canterbury n° 2 - Nuove storie d'amore del '300, regia di Joe D'Amato (1973)
  • Tutti figli di Mammasantissima, regia di Alfio Caltabiano (1973)
  • La polizia incrimina, la legge assolve, regia di Enzo G. Castellari (1973)
  • Valdez il mezzosangue, regia di Duilio Coletti (1973)
  • Milano trema: la polizia vuole giustizia, regia di Sergio Martino (1973)
  • Piedone lo sbirro, regia di Steno (1973)
  • Altrimenti ci arrabbiamo, regia di Marcello Fondato (1973)
  • Storia di karatè, pugni e fagioli, regia di Tonino Ricci (1973)
  • Prima ti suono e poi ti sparo, regia di Franz Antel (1974)
  • L'arbitro, regia di Luigi Filippo D'Amico (1974)
  • Arrivano Joe e Margherito, regia di Giuseppe Colizzi (1974)
  • Il bestione, regia di Sergio Corbucci (1974)
  • Il cittadino si ribella, regia di Enzo G. Castellari (1974)
  • Porgi l'altra guancia, regia di Franco Rossi (1974)
  • Anche gli angeli tirano di destro, regia di E.B. Clucher (1974)
  • A forza di sberle, regia di Bruno Corbucci (1974)
  • Il bianco, il giallo, il nero, regia di Sergio Corbucci (1974)
  • Cipolla Colt, regia di Enzo G. Castellari (1975)
  • A mezzanotte va la ronda del piacere, regia di Marcello Fondato (1975)
  • Peccati in famiglia, regia di Bruno Gaburro (1975)
  • Africa Express, regia di Michele Lupo (1975)
  • Roma violenta, regia di Franco Martinelli (1975)
  • Zorro, regia di Duccio Tessari (1975)
  • Piedone a Hong Kong, regia di Steno (1975)
  • Il lupo dei mari, regia di Giuseppe Vari (1975)
  • Il soldato di ventura, regia di Pasquale Festa Campanile (1976)
  • Due sul pianerottolo, regia di Mario Amendola (1976)
  • Simone e Matteo - Un gioco da ragazzi, regia di Giuliano Carnimeo (1976)
  • Squadra antiscippo, regia di Bruno Corbucci (1976)
  • 40 gradi all'ombra del lenzuolo, regia di Sergio Martino (1976)
  • Savana violenta, regia di Antonio Climati e Mario Morra (1976)
  • San Pasquale Baylonne protettore delle donne, regia di Luigi Filippo D'Amico (1976)
  • Poliziotti violenti, regia di Michele Massimo Tarantini (1976)
  • La moglie di mio padre, regia di Andrea Bianchi (1976)
  • Il letto in piazza, regia di Bruno Gaburro (1976)
  • Languidi baci... perfide carezze, regia di Alfredo Angeli (1976)
  • Keoma, regia di Enzo G. Castellari (1976)
  • Inhibition, regia di Paolo Poeti (1976)
  • Il grande racket, regia di Enzo G. Castellari (1976)
  • Il corsaro nero, regia di Sergio Sollima (1976)
  • Con la rabbia agli occhi, regia di Antonio Margheriti(1976)
  • Tre tigri contro tre tigri, regia di Sergio Corbucci e Steno (1977)
  • Squadra antifurto, regia di Bruno Corbucci (1977)
  • Il signor Robinson, mostruosa storia d'amore e d'avventure, regia di Sergio Corbucci (1977)
  • Safari Express, regia di Duccio Tessari (1977)
  • Messalina, Messalina!, regia di Bruno Corbucci (1977)
  • Mannaja, regia di Sergio Martino (1977)
  • Goodbye & Amen, regia di Damiano Damiani (1977)
  • Il figlio dello sceicco, regia di Bruno Corbucci (1977)
  • Charleston, regia di Marcello Fondato (1977)
  • I due superpiedi quasi piatti, regia di E.B. Clucher (1977)
  • La tigre è ancora viva: Sandokan alla riscossa!, regia di Sergio Sollima (1977)
  • Die brueder, regia di Wolf Gremm (1977)
  • Piedone l'africano, regia di Steno (1978)
  • Formula 1, febbre della velocità, regia di Oscar Orefici e Mario Morra (1978)
  • La montagna del Dio cannibale, regia di Sergio Martino (1978)
  • Squadra antitruffa, regia di Bruno Corbucci (1978)
  • Lo chiamavano Bulldozer, regia di Michele Lupo (1978)
  • Pari e dispari, regia di Sergio Corbucci (1978)
  • Agenzia Riccardo Finzi... praticamente detective, regia di Bruno Corbucci (1979)
  • Killer Fish - Agguato sul fondo, regia di Antonio Margheriti (1979)
  • Uno sceriffo extraterrestre... poco extra e molto terrestre, regia di Michele Lupo (1979)
  • Alien 2 - Sulla Terra, regia di Ciro Ippolito (1979)
  • Il cacciatore di squali, regia di Enzo G. Castellari (1979)
  • Switch (Pandemonio), regia di Giuseppe Colizzi (1979)
  • La larga noche des los bastones blancos, regia di Javier Elorrieta (1979)
  • Sensività, regia di Enzo G. Castellari (1979)
  • Bello di mamma, regia di Rino Di Silvestro (1980)
  • Pole position, regia di Oscar Orefici (1980)
  • L'ultimo squalo, regia di Enzo G. Castellari (1980)
  • Uno contro l'altro, praticamente amici, regia di Bruno Corbucci (1980)
  • Piedone d'Egitto, regia di Steno (1980)
  • Chissà perché... capitano tutte a me, regia di Michele Lupo (1980)
  • Banana Joe, regia di Steno (1981)
  • La guerra del ferro - Ironmaster, regia di Umberto Lenzi (1982)
  • Adamo ed Eva, la prima storia d'amore, regia di Enzo Doria (1982)
  • Bomber, regia di Michele Lupo (1982)
  • Bonnie e Clyde all'italiana, regia di Steno (1983)
  • I predatori di Atlantide, regia di Ruggero Deodato (1983)
  • Occhio, malocchio, prezzemolo e finocchio, regia di Sergio Martino (1983)
  • Il mondo di Yor, regia di Antonio Margheriti (1983)
  • Il diavolo e l'acquasanta, regia di Bruno Corbucci (1983)
  • Cenerentola '80, regia di Roberto Malenotti (1983)
  • 2019 - Dopo la caduta di New York, regia di Sergio Martino (1983)
  • La casa con la scala nel buio, regia di Lamberto Bava (1983)
  • L'allenatore nel pallone, regia di Sergio Martino (1984)
  • L'angelo custode, regia di Mario Gariazzo (1984)
  • Goma 2, regia di Josè Antonio De la Loma (1984)
  • Pianoforte, regia di Francesca Comencini (1984)
  • Dagobert, regia di Dino Risi (1984)
  • Figlio mio, infinitamente caro..., regia di Valentino Orsini (1985)
  • Colpi di luce, regia di Enzo G. Castellari (1985)
  • Scemo di guerra, regia di Dino Risi (1985)
  • Mezzo destro, mezzo sinistro, regia di Sergio Martino (1985)
  • Il diavolo sulle colline, regia di Vittorio Cottafavi (1985)
  • La signora della notte, regia di Piero Schivazappa (1986)
  • Maquina de matar, regia di Josè Antonio De la Loma (1986)
  • Delitti, regia di Giovanni Lenzi (1987)
  • L'uomo delle grandi pianure, regia di Charles B. Pierce (1987)
  • Encantado, regia di Corrado Colombo (2002)
  • The Clan, regia di Christian De Sica (2005)
  • Ti stramo - Ho voglia di un'ultima notte da manuale prima di tre baci sopra il cielo, regia di Pino Insegno e Gianluca Sodaro (2008)
  •  
  • Per la televisione:
  • Quaranta giorni di libertà, regia di Leandro Castellani - miniserie TV (1974)
  • Spazio 1999 - serie TV (1975-1977)
  • Sandokan, regia di Sergio Sollima - miniserie TV (1976)
  • Orzowei, il figlio della savana, regia di Yves Allégret - miniserie TV (1977)

film Bud Spencer Terence Hill musica Oliver Onionfilm Bud Spencer Terence Hill musica Oliver Onionfilm Bud Spencer Terence Hill musica Oliver Onionfilm Bud Spencer Terence Hill musica Oliver Onion

I fratelli De Angelis hanno diminuito progressivamente la loro attività artistica dalla seconda metà degli anni ottanta si fino a cessare ma poi, all'inizio degli anni duemila, l'hanno sporadicamente ripresa. A Novembre del 2007 si sono esibiti in un concerto al Lucca Comics Festival, il primo dopo ben 25 anni.

film Bud Spencer Terence Hill musica Oliver Onion

Condividi Lascia un commento

Voto 5.00 su 5

giudizio di 3 votanti

Autore

Commenti (0)

Lascia un Commento

La tua e-mail non sarà resa pubblica, i campi obbligatori sono contrassegnati con *