Anime Nere, Black Souls, conquista l'America

Anime Nere, Black Souls, conquista l'America

In occasione dell’edizione 2015 di “Nuovo Cinema Italiano”, il prestigioso evento statunitense dove vengono presentati i migliori film del panorama cinematografico italiano contemporaneo, è stato acclamato ospite l’attore castelvetranese Fabrizio Ferracane.

L’evento si è tenuto presso il Sottile Theatre di Charleston, nella Carolina del Sud, dove è stato proiettato il pluripremiato film “Anime Nere” diretto magistralmente da Francesco Munzi e con la straordinaria interpretazione di Fabrizio Ferracane.

Anime nere, prodotto da Cinemaundici con Rai Cinema, è stato presentato lo scorso anno in Concorso alla 71ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia ed ha vinto nove David di Donatello e tre Nastri d’Argento.

Il film ha entusiasmato la critica americana: Stephen Holden (New York Times): “Un inquietante, ben recitato ritratto di una società feudale incarnata di violenza, rivalsa e machismo mortale … Questo non è intrattenimento, è la vita e la morte”. 

Simon Abrams (Village Voice): “Il tipo di gangster movie che altri film aspirerebbero ad essere”.   Howard Feinstein (Filmmaker): “Film superbo, la sceneggiatura è meravigliosamente tortuosa e del tutto imprevedibile. Munzi bilancia autenticità e poesia. Eccellente film.”

Dopo gli elogi della critica e della stampa specializzata il film, diventato Black Souls per il mercato internazionale, è uscito a New York nelle prestigiose sale Angelika e 123 Cinema ed adesso è atteso nelle sale americane di oltre 40 città, distribuito dalla Vitagraph.

David Shultz della Vitagraph, compagnia di distribuzione cinematografica e televisiva americana: “Rare volte abbiamo visto esaltare così una pellicola italiana. Un entusiasmo che ci sta facendo registrare una crescente richiesta della pellicola nel territorio statunitense.”

Leggi la recensione del film: Anime nere

Condividi Lascia un commento

Voto 5.00 su 5

giudizio di 2 votanti

Autore

Commenti (0)

Lascia un Commento

La tua e-mail non sarà resa pubblica, i campi obbligatori sono contrassegnati con *