Bridget Jones, arriva il 3° capitolo della serie

Bridget Jones, arriva il 3° capitolo della serie

Decisi di riprendere in mano la mia vita. E di cominciare un diario in cui scrivere tutta la verità su Bridget Jones”. ......dopo il tradizionale rinfresco di Capodanno a base di tacchino al curry a casa dei suoi genitori, dove conosce l'avvocato Mark Darcy, la pasticciona e disordinata single trentenne Bridget Jones, di ritorno a Londra, ormai rassegnata a restare per sempre single, Il diario di Bridget Jonesè decisa a riprendere in mano la sua vita e di appuntare su un diario una serie di buoni propositi che intende seguire da quel momento a tutti i costi.  

Inizia così la storia di Bridget Jones che, come adattamento cinematografico dell’omonimo romanzo del 1995 della scrittrice britannica Helen Fielding, arriva nelle sale il 19 ottobre 2001 con Il diario di Bridget Jones, film diretto da Sharon Maguire (CLICCA QUI per leggere la scheda del film).

Così come nel romanzo di Helen Fielding, che è strutturato sotto forma di diario, attraverso il personaggio di Bridget Jones vengono ironicamente delineate le ossessioni della vita tipiche degli anni novanta. Bridget è in perenne ansia, cosa che la rende costantemente goffa ed insicura, anche a causa della sua fissazione per il peso corporeo e per l’aspetto fisico, aggravate dal vizio del fumo e, talvolta, dall’eccesso di alcol. Che pasticcio, Bridget JonesBridget è oltremodo stressata dall’etichetta di restare "zitella" a vita e dalla madre che le propone sempre nuovi potenziali fidanzati, alcuni dei quali veramente improbabili.

Il successo del film, assai prevedibile vista la grande popolarità del personaggio per il vastissimo successo internazionale del libro, ispirato al romanzo Orgoglio e pregiudizio ed alla popolare serie TV del 1995, convinse la produzione a realizzare il sequel, basato anche questo sull’omonimo romanzo sempre scritto da Helen Fielding, seguito del primo libro. Così il 07 gennaio 2005 arrivò in sala Che pasticcio, Bridget Jones (CLICCA QUI per leggere la scheda del film) con il cast quasi immutato ma questa volta diretto da Beeban Kidron.

Il prossimo autunno, dopo ben oltre 10 anni dal secondo film, la storia di Bridget Jones continuerà ed il franchise si arricchirà di un terzo capitolo: il prossimo 22 Settembre arriverà in sala Bridget Jones's Baby (CLICCA QUI per leggere la scheda del film), diretto da Sharon Maguire con la sceneggiatura a cura di Helen Fielding, David Nicholls ed Emma Thompson. Bridget Jones's Baby 3Renée Zellweger sarà ancora l’interprete principale e, insieme al confermato Colin Firth e parte del cast originale, ci saranno le new entry Patrick Dempsey ed Emma Thompson.

Con questo terzo film il vissero felici e contenti sembra restare sempre più un miraggio per Bridget Jones che torna ad essere drammaticamente single dopo la nuova separazione da Mark Darcy. Ma alcuni eventi, tanto importanti quanto imprevisti, aspettano Bridget soprattutto in conseguenza dell’incontro con Jack (Patrick Dempsey) un affascinante americano che sembra avere tutto ciò che Mark non è riuscito a darle ....

CLICCA QUI  per guardare il trailer italiano ufficiale di  Bridget Jones's Baby, terzo capitolo della serie.

Nota: nel 2002 Renée Zellweger, per la sua interpretazione del personaggio di Bridget Jones, è stata candidata all'Oscar come miglior attrice protagonista.

Leggi la recensione del film: Bridget Jones's Baby

Condividi Lascia un commento

Voto 5.00 su 5

giudizio di 4 votanti

Autore

Commenti (0)

Lascia un Commento

La tua e-mail non sarà resa pubblica, i campi obbligatori sono contrassegnati con *