Il migliore film di spionaggio secondo due veri ex agenti segreti

Il migliore film di spionaggio secondo due veri ex agenti segreti

Se si pensa ai tanti film di spionaggio usciti al cinema, nel passato o nei tempi recenti, viene immediato accostarsi a quelli caratterizzati dalle mirabolanti azioni e dagli straordinari effetti speciali, film che vedono protagonisti affascinanti personaggi dalle sorprendenti capacità quasi... extraterrestri. Come non pensare alla saga di James Bond o a quella di Mission Impossible con protagonista il super agente Ethan Hunt? O ancora a quelle con i celebri personaggi di Jason Bourne o di Jack Ryan?

Tutti, o quasi, con super agenti segreti dalle grandi capacità d'azione e dalle immense doti d'intelligenza. Ma una cosa è lo spettacolo degli effetti speciali e delle storie coinvolgenti che la fiction cinematografica impone, altra cosa è la narrazione di storie di spionaggio (basate talvolta anche su vicende realmente accadute) con una trasposizione della realtà sul grande schermo secondo criteri più .. realistici. Infatti nel merito alla questione, i due ex agenti della CIA Joanna Mendez e Peter Earnest, hanno "decretato" che il migliore film di spionaggio, perchè raffigura in modo più verosimile il loro lavoro, è La talpa, film del 2011 diretto dal regista svedese Tomas Alfredson.

Joanna Mendez, che durante l'espletamento del suo lavoro nei servizi segreti statunitensi ha ricoperto l'incarico di Capo dei Travestimenti, ha detto: "Non sopporto di guardare i film di spionaggio quando non sono corretti. Per me lo è La talpa. Amo quel tipo di storie sulle spie. Gli action movie non molto". Anche Peter Earnest è esattamente sulla stessa linea: "Concordo con Joanna su La talpa. Ho lavorato nel controspionaggio e quel film rappresenta un duello tra intelligenze. Il punto della storia è che identifichi un traditore, qualcuno che ha tradito il tuo gruppo. Questo succede nella realtà e io mi ci sono trovato coinvolto. Perciò le conseguenze di questo fatto e l'effetto che ha sulle persone per me sono molto reali. Quindi mi piace particolarmente quel tipo di film di spionaggio".

Nel film La talpa, la cui sceneggiatura è stata scritta da Bridget O'Connor e Peter Straughan basata sull'omonimo romanzo del 1974 di John le Carré, spicca la grande intepretazione di Gary Oldman, nei panni del protagonista George Smiley. Oltre a Oldman nel cast troviamo Colin Firth, Tom Hardy, Mark Strong, Ciarán Hinds e Benedict Cumberbatch.

Prodotto da Working Title Films e da StudioCanal, il film è ambientato nei primi anni settanta e racconta le indagini mirate a scovare un agente doppiogiochista sovietico tra i vertici dei servizi segreti britannici. Agli Oscar 2012, il film ha ricevuto tre nomination nella categoria miglior attore protagonista, migliore sceneggiatura non originale e migliore colonna sonora.

migliore film spionaggio

migliore film spionaggio

Condividi Lascia un commento

Voto 5.00 su 5

giudizio di 2 votanti

Autore

Commenti (0)

Lascia un Commento

La tua e-mail non sarà resa pubblica, i campi obbligatori sono contrassegnati con *