Shia LaBeouf nuovamente in arresto

Shia LaBeouf nuovamente in arresto

Di nuovo problemi con la giustizia per Shia LaBeouf. L'attore statunitense, 31enne, interprete di tanti film tra cui Transformers, Fury, Indiana Jones e il regno del teschio di cristallo, Wall Street - Il denaro non dorme mai, La regola del silenzio - The Company You Keep, è stato arrestato dalla polizia in Savannah, in Georgia, nella notte tra sabato 8 e domenica 9  luglio.

Shia LaBeouf si trova lì in Georgia per le riprese del film "The Peanut Butter Falcon".  Gli agenti hanno verbalizzato che l’attore avrebbe manifestato un grave comportamento molesto, ostruzione alla giustizia con l’aggravante dello stato di ebbrezza in luogo pubblico. Infatti, secondo l’ufficio dello Sceriffo della Contea di Chatham, l’attore sarebbe diventato violento dopo aver chiesto una sigaretta a un passante che gliel’avrebbe rifiutata.Shia LaBeouf arrestato

La nota della polizia: "Ha iniziato ad utilizzare un linguaggio volgare e parole blasfeme davanti alle donne e ai bambini presenti. Gli è stato intimato di andarsene ma si è rifiutato e la sua aggressività verso l'agente che lo aveva fermato è aumentata. Quando il poliziotto ha cercato di arrestarlo, LaBeouf è fuggito verso un hotel adiacente. Successivamente è stato arrestato all'interno della struttura dove il suo comportamento molesto è continuato”.

La stessa polizia ha diramato un video in cui si vede l’attore imprecare contro le forze dell'ordine chiedendo più volte ed in modo agitato i motivi dell'arresto:

Sono un fottuto americano, pago le tasse. Toglietemi queste cose dalle braccia... Adesso me le togliete o siete fottuti! Per cosa state combattendo? Al vostro presidente non gliene frega un cazzo di voi, fate parte di una polizia che se ne sbatte di voi, e adesso volete arrestare della gente bianca a cui invece importa, che si limita a chiedere delle sigarette?! [...] Perché vi avrei chiesto una sigaretta se fossi razzista? Ho chiesto una sigaretta, avete detto 'No' e io ho detto 'Ok!' e poi mi avete arrestato, imbecilli! Ci sono telecamere ovunque, idioti. Ho degli avvocati milionari che sapranno fare i conti con voi, stronzi!”.

Dopo avere pagato la cauzione l’indomani stesso, fissata a 3 mila e 500 dollari, l’attore è stato subito rilasciato.

Ecco il video:

Sul set di Indiana Jones e il regno del teschio di cristallo, ne è passato di tempo.....

Condividi Lascia un commento

Voto 5.00 su 5

giudizio di 1 votanti

Autore

Commenti (0)

Lascia un Commento

La tua e-mail non sarà resa pubblica, i campi obbligatori sono contrassegnati con *