Paul Walker morto da sette mesi, rimane indelebile il suo ricordo

Paul Walker morto da sette mesi, rimane indelebile il suo ricordo

Paul Walker è morto ormai da sette mesi ma i suoi estimatori e non solo, davvero tantissimi ed in ogni parte del Mondo, ancora non sanno darsi pace. D’altronde un attore che ha incarnato personaggi tanto dinamici e avventurosi quanto romantici e affascinanti non poteva che emozionare ed appassionare una vasta platea di ammiratori giovani e meno giovani, quelli che amano il genere d’azione mozzafiato fino agli spasimanti dei films sentimentali..

Paul William Walker IV aveva ascendenze tedesche, inglesi ed irlandesi, era nato a Glendale, in California, il 12 settembre del 1973, è deceduto in un incidente d'auto insieme all'amico Roger Rodas il 30 novembre 2013 a Valencia, Santa Clarita, California . Aveva due fratelli, Caleb e Cody, e due sorelle, Ashlie e Amie. Amava lo sport in particolare il surf ed il calcio, era laureato in Biologia Marina (apprezzava tanto Jacques-Yves Cousteau), si è misurato in diverse forme di Jujitsu, Taekwondo, Jeet Kune Do e Eskrima.

I suoi nonni hanno avuto riconoscimenti per le loro azioni in seno all’esercito americano durante la Seconda Guerra Mondiale: William Walker, superstite di Pearl Harbor, era campione di boxe della Marina militare americana , il nonno materno comandò un battaglione di carri armati in Italia sotto il Generale Patton.

Nel 1999, dal matrimonio con l’ex moglie Rebecca, è nata Meadow Rain, dopo il divorzio la bimba vive con la madre alle Hawaii, tant’è che aveva un tatuaggio con il nome della figlia sulla parte interna del polso destro insieme al fiore dello stato delle Hawaii.

Nel 2001 la rivista People lo ha definito tra una delle 50 persone più affascinanti del Mondo.

Possedeva la Nissan Skyline R34 che ha usato in 2 Fast 2 Furious (2003).

Paul Walker dichiarò che l'unico ruolo cinematografico che avrebbe voluto veramente ottenere in carriera era quello di Anakin Skywalker nelle nuova trilogia di Guerre stellari per il quale fece l'audizione. La scelta della produzione, però, si indirizzò verso Hayden Christensen.

Altre battute di Paul :

"Il surf è sempre stato una sorta di esperienza zen per me. L'oceano è magnifico, pacifico e impressionante. Il resto del mondo scompare quando sono lì"

"Le persone che non capisco sono gli atei. Vado a fare surf e snowboard e vedo la natura. Guardo e penso: "Chi non riesce a credere che c'è un Dio?"

"Sai, tutto ciò che conta veramente è che le persone che ami siano felici e sane"

"Voglio sposarmi. Ci penso molto. Ma penso anche alle mie macchine, quindi forse le mie priorità non sono esattamente ancora in linea"

Alcuni suoi cachet:

1 milione di dollari per Fast and Furious del 2001;

7 milioni di dollari per il secondo episodio 2 Fast 2 Furious nel 2003;

3 milioni di dollari per Timeline del 2003;

8,5 milioni di dollari per Trappola in fondo al mare del 2005.

Riconoscimenti e premi

Nel 2000: Young Hollywood Award come Exciting New Face - Male

Nel 2001: Young Hollywood Award come New Stylemaker - Male

Nel 2001: Hollywood Breakthrough Award come Breakthrough Male Performance per Fast and Furious (2001)

Nel 2002: MTV Movie Award come Best On-Screen Team per Fast and Furious (2001), condiviso con Vin Diesel

Nel 2003: Teen Choice Award come Miglior chimica sullo schermo per 2 Fast 2 Furious (2003), tra "Paul Walker e la sua macchina".

Filmografia di Paul Walker:

1986: Non aprite quell'armadio (Monster in the Closet)

1994: Tammy e il T-Rex

1998: Superfusi di testa (Meet the Deedles)

1998: Pleasantville

1999: Kiss Me (She's All That)

1999: Varsity Blues

1999: Bangkok, senza ritorno (Brokedown Palace)

2000: The Skulls - I teschi (The Skulls)

2001: Radio Killer (Joy Ride)

2001: Fast and Furious (The Fast and the Furious)

2003: 2 Fast 2 Furious

2003: Timeline - Ai confini del tempo

2004: Un amore sotto l'albero (Noel)

2005: Trappola in fondo al mare (Into the Blue)

2006: Flags of Our Fathers

2006: 8 amici da salvare (Eight Below)

2006: Running (Running Scared)

2007: Bobby Z, il signore della droga (The Death and Life of Bobby Z)

2008: Lazarus Project - Un piano misterioso (The Lazarus Project)

2009: Fast & Furious - Solo parti originali (Fast & Furious)

2010: Takers

2011: Fast & Furious 5 (Fast Five)

2013: Fast & Furious 6 (Fast Six)

2013: Pawn Shop Chronicles

2013: Vehicle 19

2013: Hours

2013: Brick Mansions

2013: Fast & Furious 7 …periodo del tragico incidente

Condividi Lascia un commento

Voto 5.00 su 5

giudizio di 4 votanti

Autore

Commenti (0)

Lascia un Commento

La tua e-mail non sarà resa pubblica, i campi obbligatori sono contrassegnati con *