Weekend cinematografico, Il corriere The Mule e 10 giorni senza mamma primi in classifica

Weekend cinematografico, Il corriere The Mule e 10 giorni senza mamma primi in classifica

Il weekend cinematografico appena concluso ha visto primeggiare in testa alla classifica il nuovo film diretto e interpretato da Clint Eastwood, Il corriere-The Mule che stacca di pochissimo (appena 60 mila euro) 10 giorni senza mamma, la nuova commedia da Alessandro Genovesi con Fabio De Luigi e Valentina Lodovini. Sebbene sia in seconda posizione, 10 giorni senza mamma ha una migliore media per sala: 5 mila euro contro i 4 mila e 500 del film di Clint Eastwood.

In Il corriere The Mule Eastwood torna nella doppia vesta di attore e regista a distanza di circa 11 anni da Gran Torino. Invece, in veste di solo attore, l'ultima occasione in ordine di tempo in cui abbiamo visto Clint Eastwood sul grande schermo è stato nel 2012, in Di nuovo in gioco, film diretto da Robert Lorenz con Amy Adams, John Goodman e Justin Timberlake. Nei primi 4 giorni di programmazione Il corriere-The Mule ha incassato oltre 2 milioni e 200 mila euro. Nel film, tratto da una storia vera, lo straordinario attore e regista quasi 89enne interpreta Leo Sharp, un veterano della seconda guerra mondiale che negli anni ottanta divenne uno spacciatore di droga e corriere per il cartello di Sinaloa. Nel cast del film anche Bradley Cooper, Laurence Fishburne, Michael Peña, Dianne Wiest ed Andy Garcia.

Il corriere The Mule, incassi, usciteCome detto in seconda posizione ma quasi appaiato, con un incasso di 2 milioni e 140 mila euro, la divertente commedia 10 giorni senza mamma diretta da Alessandro Genovesi ed interpretata da Fabio De Luigi, Valentina Lodovini, Angelica Elli, Matteo Castellucci, Bianca Usai, Diana Del Bufalo, Niccolò Senni ed Antonio Catania. La trama del film vede Carlo (Fabio De Luigi), un papà molto distratto e assorbito dal lavoro, obbligato a fare il "mammo" a tempo pieno. Carlo viene travolto da una sequela di disastrosi ed esilaranti eventi quando la moglie Giulia (Valentina Lodovini), una mamma che si è dedicata sempre interamente alla famiglia rinunciando alla sua carriera, decide di prendersi una decina di giorni di vacanza partendo in gita con la sorella lasciando il marito in balia dei tre figli: Camilla, un’adolescente ribelle di 13 anni in pieno sviluppo ormonale e sentimentale, Tito 10 anni, furbo e sempre pronto a fare scherzi innocui, la piccola Bianca di 2 anni che non parla, usa i gesti e si prende ciò che vuole. 

10 giorni senza mamma, incassi, uscite

In terza posizione, confermandosi tra i migliori incassi stagionali, Dragon Trainer: Il Mondo Nascosto che, con circa 1 milione e 862 mila euro racimolati nell'ultimo weekend, raggiunge un incasso complessivo di 5 milioni e 522 mila euro. Dragon Trainer: Il mondo nascosto è un film d'animazione fantastico avventura diretto da Dean DeBlois. Questo film chiude una trilogia d'animazione prodotta dalla DreamWorks Animation, serie cinematografica iniziata 9 anni fa e che comprende Dragon Trainer (2010) e Dragon Trainer 2 (2014). Il franchise, ispirato alla serie di libri scritti da Cressida Cowell, comprende anche quattro cortometraggi: La leggenda del drago Rubaossa (2010), Il libro dei draghi (2011), Il dono della Furia Buia (2011) e L'inizio delle corse dei draghi (2014).

Dragon trainer, incassi, uscite

Condividi Lascia un commento

Voto 5.00 su 5

giudizio di 4 votanti

Autore

Commenti (0)

Lascia un Commento

La tua e-mail non sarà resa pubblica, i campi obbligatori sono contrassegnati con *